MotolabClub14

Intervista con il co-fondatore di CX Air Dynamics, che sta lanciando i primi pantaloni airbag per i motociclisti

Ciao Xavier, dopo l’ultima intervista che ci hai dedicato lo scorso dicembre, veniamo alla notizia di conoscere i progressi dei tuoi pantaloni airbag. Per cominciare, a che punto siete arrivati con questo grande progetto? 
Dopo tre anni di ricerca e sviluppo, abbiamo appena ricevuto il primo prototipo, che supera le nostre aspettative, ed è attualmente in fase di approvazione da parte delle autorità competenti, un passo preliminare prima di passare alla fase di produzione e commercializzazione.

Sta andando tutto secondo i piani? 
Sì, anche se il contenimento ci ha ritardato di qualche settimana, come accade per la maggior parte delle aziende, ma stiamo ancora andando avanti con la stessa dinamica.

Può ricordarci le specificità di questi pantaloni airbag? 
I pantaloni airbag, un’innovazione mondiale, permettono di proteggere efficacemente la parte inferiore del corpo, la prima fonte di lesioni per i motociclisti. In caso di incidente, un sistema cablato permette l’attivazione istantanea degli airbag che proteggono le zone vulnerabili.
Una volta gonfiati, questi pantaloni, ispirati alla tecnologia dei pantaloni anti-G utilizzati dai piloti di caccia, permettono di mantenere la mobilità necessaria per evacuare il luogo di un incidente in tutta sicurezza.
Questi pantaloni airbag combinano protezione, comfort e design. Sono resistenti agli urti e all’abrasione grazie all’uso di Cordura, noto per la sua resistenza all’abrasione, e Poron, noto per le sue proprietà di assorbimento e distribuzione degli urti e il suo tasso di protezione. Occupa poco spazio ed è facile da mettere e togliere. Una volta piegato, entra in un casco.

Ha dovuto fare delle concessioni tra quello che aveva immaginato e il risultato finale? 
Il prodotto sviluppato corrisponde completamente alle aspettative che avevamo quando abbiamo pensato a questo progetto. Con evoluzioni, frutto di una riflessione continua per migliorare le sue qualità: i pantaloni sono protettivi, comodi e pratici da usare. In questo senso, permette ai motociclisti di godere della loro passione in tutta sicurezza.

Quando sarà pronto il prototipo? Quando pensa che il modello finito sarà venduto e quanto costerà? 
È pronto, andrà all’ufficio di approvazione entro una settimana e poi ci vorranno circa 4 settimane. L’obiettivo è di lanciare il nostro prodotto entro la fine dell’anno.
Il prezzo è ancora in fase di definizione, ma dovrebbe essere vicino a quello di un gilet airbag, anche se il prodotto fornisce una copertura di una zona molto più ampia di un gilet.

Quali sono le sue ambizioni e i suoi obiettivi per questo prodotto? 
Abbiamo grandi ambizioni quando si vede l’accelerazione dello sviluppo del gilet airbag. I motociclisti sono consapevoli dell’utilità di una protezione ottimale della parte inferiore del corpo in caso di impatto, dato che il 63% delle lesioni colpisce gli arti inferiori.

Avete altri progetti in parallelo o in cantiere?
Il lancio sarà basato su un prodotto sviluppato in diverse dimensioni. L’obiettivo è quello di ampliare ogni anno la nostra offerta grazie ai nostri team di design e R&S per soddisfare meglio le aspettative dei motociclisti.

Partager cet article...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin